La Russia oggi. La difficile transizione

Incontro tenutosi nella Sala Bevilacqua di via Pace n.10 a Brescia.

Strada, Vittorio. – Critico e saggista italiano (Milano 1929 – Venezia 2018); prof. (dal 1970) di letteratura russa nell’univ. di Venezia. Oltre a studî sulla letteratura russa dei secc. 19º e 20º (Letteratura sovietica 1953-1963, 1964; Tradizione e rivoluzione nella letteratura russa, 1969; Le veglie della ragione, 1986; EuroRussia. Letteratura e cultura da Pietro il Grande alla rivoluzione, 2005), ha pubblicato saggi sulla vita sociale e culturale russa (URSS-Russia, 1985; La questione russa. Identità e destino, 1991; Autoritratto autocritico. Archeologia della rivoluzione d’Ottobre, 2004; Europe. La Russia come frontiera, 2014; Il dovere di uccidere. Le radici storiche del terrorismo, 2018) e sulla storia del marxismo. Ha diretto, con E. Etkind, G. Nivat e I. Serman, la Storia della letteratura russa, pubblicata dal 1988 dagli editori Fayard ed Einaudi. (www.treccani.it – 2019)

<w:LsdExceptio