L’enciclica sociale “Sollicitudo rei socialis”

L’incontro, introdotto dal Segretario generale di Confcooperative Brescia Andrea Lepidi, si è tenuto nel cinema della Pace (via Pace 10, Brescia) il 21 aprile 1988.

Giovanni Bazoli (Brescia, 1932). Presidente Emerito di Intesa Sanpaolo. Avvocato. Docente di “Diritto amministrativo” e “Istituzioni di diritto pubblico” all’Università Cattolica di Milano. Ha lasciato l’insegnamento nel 2003. Nel 1982 è stato uno degli artefici della nascita del Nuovo Banco Ambrosiano e da allora è rimasto ininterrottamente alla guida dell’istituto fino alla costituzione, nel gennaio 2007, di Intesa Sanpaolo, di cui è stato Presidente del Consiglio di Sorveglianza fino all’aprile 2016. E’ stato insignito delle onorificenze di Cavaliere del Lavoro, di Cavaliere di Gran Croce e, in Francia, di Officier de la Légion d’Honneur. Lauree honoris causa in “Economia Bancaria” conferita dall’Università degli Studi di Macerata e in “Conservazione dei beni culturali” conferita dall’Università degli Studi di Udine. (www.group.intesasanpaolo.com – 2019)

Carli, Guido. Economista italiano (Brescia 1914 – Spoleto 1993). Fece parte della direzione del Fondo monetario internazionale (1947-52) e dal 1950 al 1958 di quella dell’Unione europea dei pagamenti. Fu ministro per il Commercio estero nel gabinetto Zoli (maggio 1957 – luglio 1958). Direttore generale (1959) e quindi governatore della Banca d’Italia (agosto 1960-agosto 1975), fu anche membro della Banca dei regolamenti internazionali (1960-70) e governatore per l’Italia della Banca internazionale per la ricostruzione e lo sviluppo (1962-75). Successivamente, presidente della Confindustria (1976-80), senatore per la DC (1983) e ministro del Tesoro nel settimo governo Andreotti (1989-92). Dal 1978 fino all’anno della morte è stato presidente dell’università Luiss di Roma. Tra i suoi scritti: La disciplina dei prezzi (1943); Verso il multilateralismo degli scambi e la convertibilità delle monete (1955); Evoluzione della legislazione italiana sul controllo degli scambi e dei cambi (1957); Why banks/”>banks are unpopular? (1976); Pensieri di un ex governatore (1988); Economia, società, istituzioni (1989). (www.treccani.it – 2019)

Charrier, Fernando. – Vescovo cattolico italiano (Roure, Torino, 1931 – Alessandria 2011). Ordinato sacerdote nel 1956, ha frequentato la Pontificia Università Lateranense. Già assistente nazionale della Gioventù delle ACLI (Associazioni cristiane dei lavoratori italiani), alla metà degli anni Settanta è stato nominato segretario della Commissione italiana di giustizia e pace e successivamente sottosegretario della CEI. Nel 1984 Giovanni Paolo II lo ha eletto vescovo (ausiliare dell’arcivescovo di Siena); cinque anni più tardi gli è stata affidata la diocesi di Alessandria (che ha guidato sino al 2007). Negli anni C. ha presieduto la Commissione episcopale per i problemi sociali e il lavoro, nonché la Fondazione giustizia e solidarietà (organismo CEI). (www.treccani.it – 2019)