18 Dicembre 2008

La morale in Kant (appunti)

Introduzione 1. L’equivoco a cui Kant si presta: una morale tanto rigorosa quanto vuota di contenuti. L’altro possibile equivoco: che la Critica della ragion pratica sostituisca la Critica della ragion […]
18 Dicembre 2008

La città e il bene in Agostino: pluralismo culturale e universalità evangelica

A partire dal nostro tempo 1.1 In questo intervento, che esamina il tema della vita morale in Agostino alla luce di una questione più specifica, relativa al rapporto tra pluralismo […]
18 Dicembre 2008

Filosofia e vita morale in Aristotele

L’Etica Nicomachea – così chiamata perché dedicata al figlio Nicomaco, o da lui edita – è la maggiore opera etica di Aristotele. L’etica, tuttavia, non è per Aristotele una disciplina […]
18 Dicembre 2008

Creazione e cosmologia nel XXI secolo

Proporre un paragone tra Tommaso d’Aquino e la cosmologia contemporanea può sembrare strano. Che relazione è possibile stabilire tra un teologo e filosofo del XIII secolo e le dottrine cosmologiche […]
18 Dicembre 2008

L’handicap, la natura e Dio

Con questo mio intervento intendo leggere l’handicap come punto di vista per interpretare il senso del nostro essere uomini. Seguo in questo il principio formulato da Kierkegaard: “Se si vuole […]
18 Dicembre 2008

Le svolte epistemologiche: Popper

Popper è tra i filosofi del ‘900 che hanno acquisito una fama maggiore, anche a livello di grande pubblico. È difficile che qualcuno non abbia mai sentito parlare di Popper. […]
18 Dicembre 2008

Le svolte epistemologiche: Bergson

C’è un motivo ben preciso per ricordarsi di Bergson come cultore della scienza e non soltanto della filosofia. Scienza e filosofia non furono mai separati per lui, da quando si […]
18 Dicembre 2008

Le svolte epistemologiche: Galileo Galilei

Galileo è ritenuto l’inventore del metodo scientifico. Questo metodo consiste in tre momenti, di cui il primo è costituito dall’osservazione dei fenomeni. Non si parte da libri, né dall’immaginazione, ma […]
18 Dicembre 2008

Le svolte epistemologiche: Cartesio e Pascal

1. Le divergenti vie del moderno. L’elaborazione dei presupposti logici, metodologici e gnoseologici della nuova scienza, che Cartesio e Pascal compiono nella loro duplice veste di scienziati e di filosofi, […]