8 Giugno 2009

Il mistero della croce

É ancora fresco di stampa, da poco in libreria, il volumetto: I paradossi della croce di Enzo Bianchi, pubblicato dalla Morcelliana di Brescia. L’autore, una delle pochissime figure veramente bibliche […]
8 Giugno 2009

Il libro giusto per interrogarsi su Dio

Chi avrà la forza di starsene un po’ solo con se stesso per rientrare in sé e lì ritrovare la gioia di rapportarsi agli altri e a Dio, deve aver […]
6 Giugno 2009

Don Giovanni Bosco, un santo con le orecchie lunghe

Narra una suora che, viaggiando in treno, un giorno s’incontrò con Don Bosco. «Salirono sul treno un signore e un sacerdote e presero posto proprio di rimpetto a noi. Giunti […]
6 Giugno 2009

Aristocrazia degli umili: Palo Guerini, un esempio

Il 14 giugno si spense a Sale Marasino, a 75 anni, Paolo Guerini, una di quelle figure che costituiscono, per i servizi resi alla comunità in cui vissero, un esempio […]
4 Giugno 2009

Le "Controversie" di Francesco di Sales

Francesco di Sales è un maestro di spiritualità e di saggezza di vita, un fine indagatore dei moti dell’anima umana e ha scritto libri, quali l’Introduzione alla vita devota e […]
4 Giugno 2009

Il dialogo ecumenico riparte da Lutero

Il primo libro in lingua tedesca Lutero lo pubblicò nel 1517 e ha per titolo I sette salmi penitenziali (Die sieben Busspsalmen). È l’anno in cui il teologo di Wittenberg […]
4 Giugno 2009

I cristiani e lo Stato: fedeltà secondo coscienza

Come il Nuovo Testamento e la Chiesa nascente giudicano il potere politico e si rapportano ad esso? Il Nuovo Testamento mette sotto gli occhi del lettore i due comportamenti, non […]
4 Giugno 2009

I venticinque anni della rivista teologica "Concilium"

Le idee devono avere mani e piedi per camminare tra gli uomini. Uno strumento tipico per far camminare le idee è la «rivista», meno legata alla cronaca rispetto al quotidiano, […]
4 Giugno 2009

Giustizia e uguaglianza un imperativo biblico

I racconti della Genesi hanno un valore archetipico e l’insegnamento che più riluce in essi è propriamente sovrastorico: quello che è detto di Abramo «non è soltanto per lui, ma […]