Testi di Matteo Perrini

21 dicembre 2009

Bergson e il suo itinerario verso la conversione

Tacito suggerisce la più densa e breve definizione di “personalità”. Due sole parole: imago vitae. Mi sono domandato più volte come andò configurandosi, agli occhi dello stesso Bergson, la sua imago vitae, cioè attraverso quali esperienze e scelte egli ne prese coscienza e ne fece l’intima sostanza della sua esistenza? […]
21 dicembre 2009

Bergson e la seconda rivoluzione scientifica

Quando Bergson si era formato e negli anni del suo insegnamento liceale, dal 1881 al 1897, il positivismo trionfava. Era ormai opinione diffusa che l’unico sapere “positivo” possi-bile fosse quello scientifico. Comte nella prima metà dell’Ottocento aveva impresso nella cul-tura e nell’opinione pubblica un vigoroso impulso a quell’orientamento che, nella […]
21 dicembre 2009

Patriottismo e nazionalismo: Bergson e le ideologie del Novecento

Figlio di un ebreo polacco e di un’ebrea inglese, Henri Bergson seppe essere nella sua vita uno degli uomini più legati alla patria di adozione, la Francia, alla sua cultura e alla sua lingua; ma egli fu anche nello stesso tempo uno spirito universale, un vero cittadino del mondo. Ebbene, […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2004 – 2° semestre

18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2004 – 1° semestre

18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2006 – 2° semestre

18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2006 – 1° semestre

18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2005 – 2° semestre

18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2005 – 1° semestre