Testi di Matteo Perrini

4 febbraio 2009

Guido Stella saggista

Guido Stella è stato poeta, ma anche saggista fecondo, critico letterario attento e sagace. La prima impressione che si prova nel rileggere i volumi che raccolgono i suoi saggi, apparsi su diverse riviste, è la vastità dei suoi interessi e delle sue letture. Egli fu un lavoratore instancabile. Ne fanno […]
4 febbraio 2009

Gorkij e il comunismo

Aleksej Maksimov Peskov nacque il 16 marzo 1868 a Niznij Novgorod, oggi Gorkij, dallo pseudonimo che Aleksej Poskov assunse intorno ai tren’anni e che significa ‘Amaro’. Gorkij si spense il 18 giugno del 1936 e la sua salma fu vegliata al Cremlino dai sette uomini più influenti del regime comunista, […]
4 febbraio 2009

Cristini, la coscienza civile e il cristiano

Con Giovanni Cristini ci conoscemmo una settimana dopo il fatidico 18 aprile 1948, alla Scuola Editrice di Brescia, e subito divenimmo amici. Egli dirigeva in quegli anni la più bella rivista per studenti che l’Italia abbia mai avuto. “Carta, penna e calamaio” era vivace, non conformista, senza sbavature ideologi che, […]
4 febbraio 2009

Caro, umanissimo Siniavskij

Con la morte di Andrei Siniavskij, spentosi dopo lunga malattia nella sua fatiscente villa di Fontenay-aux-Roses, alla periferia di Parigi, il 25 febbraio, l’Europa e la Russia hanno perduto uno dei figli migliori, un grande scrittore. Noi abbiamo perduto un amico perché lo scrittore russo è venuto due volte a […]
4 febbraio 2009

Sulle ampie spalle del grande Meaulnes

È tornato a circolare “Il grande Meaulnes”. L’opera pubblicata ora nei Tascabili Bompiani (280 pagine), è tradotta da Piero Bianconi. Chiara e succosa è la nota introduttiva scritta da Claudio Piersanti. Ci si può chiedere: dopo le edizioni Mursia (1967), Utet (1981), Mondadori (1983) e Garzanti (1987), perché una nuova […]
17 dicembre 2008

La Resistenza come rivolta morale: la riscoperta della patria e dell’Europa

Nei venti mesi che vanno dall’8 settembre 1943 al 25 aprile 1945 gli italiani sperimentarono direttamente sulla propria pelle il regime di schiavismo e di terrore imposto dal nazismo e nella gerarchia dell’oppressione vennero al terzo posto, dopo gli ebrei e i russi. Affratellati agli altri popoli, gli italiani presero […]
16 gennaio 1991

Europei dell’Est e transizione crudele

Nel 1789 crollò, all’inizio liberaldemocratico della rivoluzione francese, il regime feudale; nel 1989 è entrato in crisi non solo l’ultimo impero sopravvissuto al secondo conflitto mondiale, un impero che esercitava il suo dominio sul cuore stesso dell’Europa, ma anche l’utopismo ateistico che esso incarnava, l’illusione di costruire una società perfetta […]
4 gennaio 1990

Detti e Contraddetti 1990 – 1° semestre

DETTI E CONTRADDETTI 1990 – PRIMO SEMESTRE   4 gennaio 1990.   LINEA RECTA BREVISSIMA. Un’insegna che fa onore a chi la fa sua. Preferisco perdere dei lettori piuttosto che ingannarli (Georges Bernanos). L’autoritratto di Leonardo Sciascia. Il fatto di dover scrivere delle cose che vedeva, la preoccupazione, l’angoscia quasi, […]
24 settembre 1989

Göring, secondo solo a Hitler

In questi giorni è uscito, per i tipi della Mondadori, un volume di David Irving, con il titolo “Göring, il maresciallo del Reich”. Il libro è di quasi settecento pagine e la sua lettura ci aiuta a capire, attraverso la biografia di un esponente di primissimo piano del regime nazista, […]