La Resistenza bresciana

Il 19 maggio 2005 nella Sala Bevilacqua di via Pace n.10 a Brescia si è tenuto un incontro sul tema: “La Resistenza bresciana”  in occasione della pubblicazione del libro di Rolando Anni Storia della Resistenza bresciana, ed. Morcelliana. Sono intervenuti l’Autore, il Sindaco di Brescia Paolo Corsini e il prof. Guido Formigoni, ordinario di Storia contemporanea allo Iulm di Milano.

L’iniziativa è stata promossa dalla Cooperativa Cattolico-democratica di Cultura in collaborazione con Padri della Pace, Università Popolare Lunardi e Morcelliana.

Rolando Anni è docente di Letteratura e cristianesimo presso l’ISSR dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia, dove è segretario scientifico dell’Archivio storico della Resistenza bresciana e dell’Età contemporanea. Per Morcelliana ha pubblicato: Storia della Resistenza bresciana, 1943-1945 (2005, 2 voll.); Dizionario della Resistenza bresciana (2008). (http://www.morcelliana.net – 2019)

Guido Formigoni. Laureato in Filosofia (indirizzo in Scienze storiche), Guido Formigoni ha studiato storia internazionale con Ottavio Barié all’Università Cattolica di Milano e ha lavorato per quindici anni presso l’Archivio per la storia del movimento sociale cattolico in Italia, diretto da Sergio Zaninelli. Ha insegnato Storia delle relazioni internazionali presso il Master in Relazioni internazionali dell’Università di Bologna e Storia del giornalismo presso la Scuola di comunicazioni sociali dell’Università Cattolica di Milano. Insegna Storia contemporanea dal 1998 presso l’Università Iulm, dove è attualmente professore ordinario di Storia contemporanea (settore scientifico-disciplinare M-STO/04). Dal 2018 è prorettore con delega alla Qualità. Dirige scientificamente il Master in Comunicazione per le relazioni internazionali (Micri). È stato condirettore (2013-2018) e attualmente è nel comitato di direzione della rivista quadrimestrale «Ricerche di storia politica» (edita da Il Mulino). Fa parte anche della direzione di «Modernism. Rivista annuale di storia del riformismo religioso in Italia contemporanea». Nel 2018 è stato eletto nel direttivo della Sissco (Società italiana per lo studio della storia contemporanea), nella redazione del cui Annale aveva già collaborato per alcuni anni. Coordina il comitato scientifico per la pubblicazione dell’Opera omnia del cardinal Carlo Maria Martini. Fa parte del comitato scientifico internazionale di Civitas – Forum of Archives and Research on Christian Democracy; del comitato scientifico dell’Edizione nazionale delle opere di Aldo Moro; del consiglio scientifico dell’Istituto per la storia dell’Azione cattolica e del movimento cattolico «Paolo VI» di Roma (Isacem); del Comitato editoriale della Società editrice Il Mulino. Ha presieduto dal 1999 al 2008 l’associazione Città dell’uomo (che si occupa di formazione e cultura politica) e diretto la sua rivista, «Appunti di cultura e politica». È stato anche redattore per un triennio della rivista «Il Mulino». (www.iulm.it – 2019)