Detti e Contraddetti

18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2004 – 2° semestre

1 luglio 2004. LINEA RECTA BREVISSIMA. Non l’oscillazione permanente, ma la scelta liberatrice. Francois de Curel ha elevato a modello un personaggio interiormente scisso, «nomade fra cielo e terra»; Francesco d’Assisi, invece, è libero da tutto perché tutto ama e nell’amore di Dio congiunge terra e cielo. La luce. Dio […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2004 – 1° semestre

7 gennaio 2004 Linea recta brevissima. Attingere alla sorgente. Ma l’esistenza non è ancora stregata; in cento / luoghi è ancora sorgente. Un gioco di forze / pure che nessuno attinge se non prega e ammira (Rainer Maria Rilke). Ciò che la vita insegna. Ciò che la vita insegna è […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2006 – 2° semestre

6 luglio 2006. Linea recta brevissima. Chi è capace di servire? Solo un uomo libero è capace di servire i suoi simili. Il servizio è per sua natura un atto volontario, l’omaggio che un uomo libero fa della propria libertà a chi gli piace, a ciò che egli giudica al […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2006 – 1° semestre

5 gennaio 2006. Linea recta brevissima. Visione umanistica e non razziale della cultura. Chiamiamo Greci coloro che hanno in comune con noi la cultura, piuttosto che coloro che hanno lo stesso sangue. Il valore della parola. Una parola veridica, conforme alla legge e giusta, è l’immagine di un’anima buona e […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2005 – 2° semestre

14 luglio 2005. LINEA RECTA BREVISSIMA. Il diritto altrui. La giustizia è la custode del diritto altrui (Tommaso d’Aquino). I nostri compiti e l’orizzonte in cui essi si situano. I nostri compiti sono limitati, ma l’estensione dell’amore è infinita (Jacques Bénigne Bossuet). Il coraggio di cominciare. Non c’è opera lunga […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2005 – 1° semestre

6 gennaio 2005.  LINEA RECTA BREVISSIMA. Libertà e verità. Fare del bene quando si può, amare la libertà sopra ogni cosa, non rinnegare mai la verità. Verità e bellezza. La verità esiste per il saggio. La bellezza per un cuore sensibile; entrambe si appartengono. Adesso e non dopo. C’è molto […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2003 – 2° semestre

4 luglio 2003. Linea recta brevissima. Ciò che l’Impero non capisce. L’obbedienza riluttante delle province conquistate in genere costa più di quanto vale (Thomas Babington). Il fascino del colore. Il colore è un mezzo per esercitare sull’anima un’influenza diretta (Vasilij Kandinskij). Una smania molto pericolosa. Generalmente, negli Stati meno se […]
18 ottobre 2009

Detti e contraddetti 2003 – 1° semestre

2 gennaio 2003. LINEA RECTA BREVISSIMA. Conservare lo spirito dell’infanzia. Conservare lo spirito dell’infanzia dentro di sé per tutta la vita vuol dire conservare la curiosità di conoscere, il piacere di capire, la voglia di comunicare (Bruno Munari). Se l’uomo si sottrae a Cristo. So che l’inferno s’apre sulla terra […]
22 agosto 2009

Detti e Contraddetti 2002 – 2° semestre

DETTI E CONTRADDETTI 2002 – SECONDO SEMESTRE 4 luglio 2002. LINEA RECTA BREVISSIMA. La radice di ogni autentica morale laica. 1. Gli umanesimi che si credono laici, i decaloghi che si vorrebbero nati dalla sola ragione, vengono in realtà dalla sensibilità cristiana che è divenuta midollo insostituibile della nostra cultura […]