Documenti da scaricare

20 Marzo 2009

La Russia e l’Europa

Se si riflette sul posto che la Russia occupa rispetto all’Oriente e all’Occidente, è necessario dapprima considerare la natura del problema e i suoi stessi termini. La questione se la […]
20 Marzo 2009

Testimonianza da un paese crocifisso: il Libano

E’ una grande consolazione per un cristiano libanese rivolgersi a voi cristiani europei, soprattutto in questo momento in cui noi cristiani del Medio Oriente ci troviamo veramente isolati. Siamo qui […]
20 Marzo 2009

Africa in crisi: fatti, cause e futuro

Da anni il vento del pessimismo soffia costantemente nell’Africa a sud del Sahara, ma forse mai come nel 1991 sono emerse le gravità di tale pessimismo e scoraggiamento nel credere […]
20 Marzo 2009

“Ultimo canto di Saffo” di Giacomo Leopardi

Placida notte, e verecondo raggio Della cadente luna; e tu che spunti Fra la tacita selva in su la rupe, Nunzio del giorno; oh dilettose e care Mentre ignote mi […]
19 Marzo 2009

Il manifesto in Cecoslovacchia

Il manifesto è uno strumento artistico che vuole portarci ad una scelta giusta, vuole convincerci di ciò che non sappiamo ancora o di cui dobbiamo persuaderci. La sua struttura simbolica […]
19 Marzo 2009

La resistenza al totalitarismo comunista (Presentazione mostra “Democrazia Anno Uno”)

La resistenza al totalitarismo comunista[1] L’amico Matteo Perrini e la Cooperativa Cattolico-democratica di Cultura appartengono ad un numero piuttosto esiguo di amici a cui la storia ha dato ragione. Quando […]
19 Marzo 2009

L’ethos di Vaclav Havel

Vaclav Havel ha compiuto da poco i cinquant’anni e già in quella occasione mi è capitato di riflettere su cosa significasse e cosa significhi Vaclav Havel per me, per la […]
19 Marzo 2009

Le emergenze terrestri

Sono molto lieto di essere qui a Brescia, per il fatto che mi sento come fossi a casa mia. Ci sono stato tante volte e, circondato dall’affetto di molti amici, […]
19 Marzo 2009

La donna e il religioso in Montale

Gianfranco Contini disse a suo tempo, sorprendendo un po’ tutti, che le Occasioni erano un “canzoniere d’amore”, anche se le apparenze parevano non ammettere una definizione del genere: scrivendo allo […]