Documenti da scaricare

29 Settembre 2009

La ragione per la libertà

Karl Jaspers, in un’opera della fase più matura del suo pensiero, “Ragione e antiragione nel nostro tempo” (trad. it. Sansoni, Firenze), ha rinunciato a caratterizzare il suo atteggiamento come filosofia […]
29 Settembre 2009

La lezione scientifica e morale di Mounier

Si può riproporre un’opera complessa e problematica di psicologia e analisi antropologica a quasi mezzo secolo dalla sua composizione? Sì, se si tratta di un classico, e classico è quel […]
29 Settembre 2009

La dimensione etica al centro della vita

Uno dei segni più sicuri di umanizzazione e di reale progresso in questi ultimi anni consiste nel fatto che l’attenzione degli studiosi, dei politici, dell’opinione pubblica in generale è stata […]
29 Settembre 2009

La diagnosi platonica della demagogia

 La libertà è un vino forte e generoso che nuoce agli immaturi e si trasforma in veleno, ossia in penosa schiavitù, prima ancora che essi sappiano che cosa sia e […]
29 Settembre 2009

Kant tra cielo e legge morale

Immanuel Kant nacque il 27 aprile 1724 a Königsberg, nella Prussia orientale, e morì nella stessa città il 12 febbraio 1804. I suoi genitori erano di modesta condizione. Il padre, […]
20 Settembre 2009

Il mantello di Paolo

“Timoteo, amico mio, quando vieni portami il mantello che ho lasciato in casa di Carpo, i libri e specialmente le pergamene” (2Tim 4,13). Il mantello e le pergamene. Scelgo queste […]
19 Settembre 2009

Platone, il padre di ciò che è idea e pensiero

Ralph Waldo Emerson, il più affascinante pensatore statunitense del XIX secolo, nel 1845-46, tenne una serie di conferenze su “Uomini rappresentativi”. Quelle conferenze furono raccolte in un volume che ebbe […]
19 Settembre 2009

Il "sociologismo"

Il grande sviluppo della sociologia ha dilatato la sua influenza a tal punto da surrogare la ricerca e la metodologia filosofiche, degenerando così in sociologismo. Il sociologismo non è la […]
19 Settembre 2009

Il comunismo e Marx

Si può separare il comunismo di Marx dai comunismi storicamente realizzati dal 1917 a oggi? Se si può, Marx deve essere chiamato “fuori”, sottratto in qualche modo al giudizio di […]