Testi di Matteo Perrini

23 Luglio 2009

Cominciò a Brescia la fama del Savonarola

“Non è piccola gloria per la nostra città quella di aver dischiuso al Savonarola la via della celebrità e del trionfo”. La città di cui si parla è Brescia e […]
22 Giugno 2009

Padre Manziana è vescovo da 25 anni

Venticinque anni fa padre Carlo Manziana divenne Vescovo. Brescia si rallegrò perché uno dei suoi figli migliori andava a reggere una diocesi vicina e non fu difficile per chi lo […]
22 Giugno 2009

Lustiger, il cardinale ebreo

No, non è una favola. La persona di cui si parla nacque a Parigi nel ’26 da genitori ebrei emigrati dalla Polonia. Si convertì al cattolicesimo nella giovinezza. Studiò lettere, […]
22 Giugno 2009

L’unità della Chiesa non vale una messa

 Al di là delle riprese televisive e dei moltissimi servizi giornalistici, delle insinuazioni maligne che si colgono qua e là, si sente il bisogno di qualche pacata riflessione sui rifiuti […]
22 Giugno 2009

La lezione di Giobbe oltre la protesta e la ricompensa

Nell’economia dell’Antico Testamento il Libro di Giobbe segna una svolta. L’umanità non ha mai cessato di leggerlo. Giobbe, l’uomo giusto nella desolazione più nera, è sconfitto nel suo implacabile contendere […]
22 Giugno 2009

La Chiesa in Spagna, Francia, Russia

L’incontro internazionale della Fondazione Agnelli su “La religione degli Europei – Fede e società nell’Europa di fine millennio” ha trattato con ampie e approfondite relazioni la situazione della Chiesa in […]
22 Giugno 2009

La fede se nonè pensata è niente

“La fede se non se non è pensata, non è niente”. Un’espressione così energica il solito addetto ai lavori l’attribuirà a uno spirito affetto di razionalismo. Niente di tutto questo. […]
22 Giugno 2009

Incarnazione redentrice e non messianesimo

Cristiano è colui che inserisce più profondamente, contro ogni fuga dal mondo, la forza del Vangelo nella realtà del mondo. Egli realizza così un atteggiamento a cui lo richiamano la […]
21 Giugno 2009

Montini nel laboratorio del Concilio

L’idea che si potesse andare al Concilio senza un’adeguata preparazione e senza precise proposte da sottoporre al vaglio del confronto e – perché no? – con la possibilità altresì di […]